Profumi e Parole

Penso sia successo in una frazione di secondo, ho visto colori, lettere, fogli e immagini.

Sarà stato il profumo, arrivato con intensità oppure saranno stati quei colori che mi fanno sempre sentire a casa. Perché bisogna essere sinceri con se stessi, come quando si prepara un piatto in cucina.

Il primo ingrediente è l’amore per ogni singolo granello di sale, seguito dalla stima per ogni movimento e dall’attenzione per ciò che rispecchia il nostro essere.

Ecco, è proprio in questo modo che esprimiamo al massimo ciò che abbiamo dentro.

Me

Per contattarmi scrivi a: profumieparole@gmail.com

Ma quali altri ingredienti servono?

Prima di tutto, assicuratevi di avere abbastanza spazio e tempo. Spazio, si, perchè qui si va a chili. Ingredienti: Per l’impasto:

– 11 Kg. di iniziativa – 10 Kg. di fantasia in cucina – 3 Kg. di pensieri – 7 Kg. di idee non amalgamate tra loro – 5 Kg. di idee impastate – 4 Kg. di esperimenti

Per il ripieno:

– 5 Kg. di piacere – 5 Kg. di soddisfazione – 6 Kg. di attenzione per i dettagli – 7 Kg. di ingredienti segreti
1 pizzico di ansia e attesa orgoglio q.b. 1 macchina fotografica spensieratezza q.b. pazienza a piacere.

Preparare l’impasto, affinchè risulti omogeneo e impastare per bene, in modo tale da amalgamare tutte le idee con il resto degli ingredienti. Lasciare a riposo. Preparare intanto il ripieno, a mio avviso più semplice da ottenere, e fare attenzione a non dimenticare nessun ingrediente.

– Fatevi aiutare. In questo caso, la ricerca della persona che vi affiancherà nella ricetta e che permetterà la buona riuscita, è fondamentale. Avrete bisogno di un aiutante tosto, che non si lasci influenzare troppo dagli ingredienti. Sarà lui che vi affiancherà, e che affiancherete, nella preparazione delle ricette e nei viaggi, dove raccoglierete i diversi ingredienti segreti. Per me c’è Paolo. –

Infornare per 27 anni.

– Per chi non ha tempo e spazio –

Mi presento, sono Greta Ceresini, ho 27 anni e le mie passioni sono il cibo, la fotografia e i viaggi. Vivo in Emilia Romagna, a Piacenza e, tra un tortello e l’altro, cerco di carpire i segreti di cucina della mia famiglia, e non solo. Mamma, Papà, nonni, e ancora altre mamme, dall’entroterra ligure all’entroterra parmense, a qualche segreto brianzolo, casertano e pugliese. Sono laureata in Civiltà e Lingue Straniere Moderne e amo avere la possibilità di spaziare con l’italiano, il tedesco e l’inglese in tutti i lavori che svolgo. Paolo è il mio compagno di viaggi e di vita.

Gennaio 2014: è stato il punto di partenza di questa mia nuova esperienza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...