Carbonara con crema di carciofi e pancetta croccante

Esperimento! E’ nata così questa ricetta veloce e davvero ottima.

Dato che sono un’amante dei carciofi cucinati in ogni modo (chi mi conosce può confermare di aver rischiato una mano per un carciofino sott’olio), ne tengo sempre un po’ in freezer, pronti per la mia torta salata (che al più presto vi presenterò).

Ma sono anche un’amante della pasta.

La carbonara sbagliata, è nata per caso. Mi piace definirla in questo modo, dato che credo non ci sia descrizione migliore per questa pasta. Ad essere sincera, da quando ho deciso di scrivere di Profumi e di Cibo, è nata in me una voglia di sperimentare senza freni che… da una parte può essere pericolosa, dall’altra mi ha permesso di trovare, già dal primo esperimento, un sacco di volontari per l’assaggio. Penso, quindi, di aver preso la strada giusta, divertendomi a “giocare” con i sapori e gli accostamenti. Non sono mai stata una persona che segue le regole e, nella vita, come in cucina, ogni tanto ho sbagliato. Scelgo gli ingredienti immaginandone il sapore. Metto sempre il parmigiano prima, dopo e durante e faccio sempre la “scarpetta”, anche nei ristoranti.           Amo la sostanza.

IMG_1176-2

Nella foto qui sopra potete vedere la crema di carciofi, profumata e con un gusto eccezionale. Una volta completata, ecco, riponetela da qualche parte, lontano, non a portata d’uomo.

Credo che all’inizio ce ne fosse almeno il doppio, ma si sa… “l’assaggio, perché sento se manca di sale” “però con un crostino di pane caldo” “no no, ma anche solo con il cucchiaio”. Questa crema ha mille utilizzi! Si potrebbe anche proporre per un antipasto, accompagnata come già accennato, da crostini caldi. Nonostante i vari assaggi, che hanno letteralmente dimezzato la crema, siamo riusciti a completare il piatto iniziale. Che dire del risultato: ricetta veloce, semplice e d’effetto. Una pasta che ricorderete.

IMG_1187

DOSI per              >5 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE >15 min.
TEMPO DI COTTURA      >25 min. per i carciofi + 11 min. per la pasta

Cosa serve:

SOLO PER LA CREMA (nel caso voleste utilizzarla in altro modo)

~      15-16 cuori di carciofo (io utilizzo quelli surgelati)
~      2 spicchi d’aglio per il soffritto
~      Parmigiano Reggiano a piacere
~      olio evo
~      pepe q.b.
~      sale q.b.

ALTRI INGREDIENTI PER QUESTA PASTA

~      200 g. di pancetta dolce a pezzettini
~      2 spicchi d’aglio per il soffritto
~      Parmigiano Reggiano a piacere
~      olio evo
~      pepe q.b.
~      sale q.b.

500 g. di Pasta Garofalo “Caserecce”

Procedimento:

SOLO PER LA CREMA

  • Mettete l’olio in una padella abbastanza grande e fate rosolare 2 spicchi d’aglio. Dopo qualche minuto, aggiungete i cuori di carciofo, salateli e lasciateli cuocere.
  • Togliete gli spicchi d’aglio e aggiungete un bicchiere d’acqua ogni 5-6 minuti, finchè i cuori non saranno cotti.

(Se utilizzate i carciofi freschi, aggiungete subito l’acqua per evitare che si attacchino alla padella).

  •  Tagliateli in 4 parti(dovranno risultare abbastanza morbidi).
  • Una volta pronti, lasciateli intiepidire. Metteteli in un contenitore alto e frullateli (il frullatore a immersione è ideale).
  • Aggiungete il Parmigiano Reggiano a volontà, un po’ d’olio, pepe e aggiustate di sale. Ecco pronta la vostra crema di carciofi!

PER LA PASTA

  • Prendete una pentola e fate bollire l’acqua.
  • Nel frattempo, prendete una padella con un po’ d’olio e, quando sarà caldo, aggiungete 2 spicchi d’aglio e la pancetta. Fatela rosolare bene a fuoco medio e toglietela solo quando sarà croccante. Attenzione a non farla bruciare!
  • Mettete a cuocere la pasta (dopo aver aggiunto il sale) e, poco dopo, versate un po’ d’acqua di cottura in un bicchiere o in una ciotola. Servirà per ammorbidire UN PO’ la crema di carciofi.
  • Quando avrete scolato la pasta, aggiungete la crema e infine la pancetta croccante e mescolate bene.
  • Per chi, come me, mette il parmigiano prima, dopo e durante, aggiungetelo dopo aver mescolato, direttamente nel piatto!

Se siete riusciti ad arrivare ad assaggiare la pasta senza finire prima la crema,

BUON APPETITO!

Greta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...