Briciole, mani e marmellata.

Questa idea di briciole e marmellata è nata da uno scambio di parole e di idee con un’amica speciale, Ilaria. Tenete a mente il suo nome, perché capiterà di nuovo di sentirlo in “Profumi e Parole”.

Le ho detto: “mi piacerebbe tanto partecipare ad un’iniziativa del Molino Chiavazza… ma non so se avrò un’idea abbastanza originale.” Sono bastati dieci minuti di parole e di consigli per creare la torta che vedete qui sotto.

IMG_1998

Ora vi pongo un quesito: vi è mai capitato di partecipare alla lotta per la “fetta di torta migliore?”… confessate… “no, no, dai figurati! Prendi tu questa fetta!”.

A me capita sempre. Specialmente con le crostate, cerco sempre la fetta con più marmellata. Mangio, in ordine, la crosta, i pezzettini di pasta frolla dei decori e, infine, il pezzo con la marmellata. Con grande soddisfazione. Poi, se la marmellata di albicocche è fatta in casa dalla nonna… Questa “Crostata di briciole con marmellata di albicocche” è stata creata per chi, come me, cerca la fetta di crostata con più marmellata.

Una sfida per chi mangia prima la crosta e i pezzettini di frolla.

Con questa ricetta, partecipo all’iniziativa “MANI IN PASTA” del Molino Chiavazza.

Banner Crostate

Buon Appetito!

Ricetta della “Crostata di briciole con marmellata di albicocche”

DOSI per              >1 Crostata
TEMPO DI PREPARAZIONE >30 min. per la pasta frolla + composizione
TEMPO DI COTTURA      >30 min.

Cosa serve:

~      300 g. di farina 00
~      100 g. di zucchero
~      100 g. di burro
~      1 uovo
~      1 bustina di lievito per dolci
~      1 bustina di vanillina
~      un pizzico di sale
~      250 g. di marmellata

Procedimento:

  • Mettete nella ciotola la farina, lo zucchero, l’uovo, il burro, il pizzico di sale e la vanillina. Setacciate il lievito.
  • Impastate con le mani in modo da formare un insieme di briciole. L’impasto deve sembrare sabbioso, sbriciolato.
  • Prendete una teglia tonda (la mia è 26 cm.di diametro) e disponete la carta forno in modo che non si formino pieghe sui bordi. Tagliate la carta in eccesso.
  • Prendete circa ¾ della pasta sbriciolata e disponetela nella teglia. Create una base compatta con un po’ di bordo, schiacciando la pasta.

IMG_1955

  • Prendete la marmellata e, aiutandovi con un cucchiaio, disponetela uniformemente sulla base.
  • Ora armatevi di pazienza. Formate le strisce con le briciole di pasta rimanenti. Se ne avanza, approfittatene per alzare un po’ il bordo, sempre compattandolo con le dita.

IMG_1963

  • !!! Le strisce non devono essere compattate, ma devono rimanere “sbriciolate” !!!

Cottura:

  • Infornate a 180° per 30 minuti. Controllate comunque attorno ai 25 minuti, che non bruci la pasta.

IMG_1981

Annunci

2 pensieri su “Briciole, mani e marmellata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...