Torta salata ai Cuori di Carciofo e Ricotta. Mia.

Ricordo che era pomeriggio e non sapevo che fare per arrivare a sera, pensieri di ore vuote, come non succede da tempo. Ritorno indietro di quattro o cinque anni e mi vedo in cucina con dei Carciofi. Ci fissiamo. Un’immagine, devo dire, alquanto ridicola.

In quel pomeriggio vuoto, però, è nata la mia torta di carciofi e ricotta, inventata, assaggiata e piaciuta tantissimo! La considero un po’ come il mio personale “cavallo di battaglia” in cucina, non delude mai e sa di buono, di semplice, ma non di casuale.

IMG_2058

E’ la torta salata che richiama la protesta dei miei: “Ma è possibile che tu la faccia sempre per gli altri e noi ne assaggiamo sempre e solo un pezzettino?”. E’ la torta salata di parecchi compleanni, di ferragosto e di cene in compagnia, di grigliate e di sorprese. E’ sempre una sicurezza.

Avrei voluto presentarvi questa ricetta il 16 marzo, ma non ho fatto in tempo.

Perché il 16 marzo? Ve lo dico subito.

Da buona amante dei carciofi, vagando su internet, ho scoperto che questa fantastica verdura ha addirittura un giorno tutto suo in America: “The National Artichoke Hearts Day”, cioè “La giornata nazionale dei Cuori di Carciofo”.

– Tanto buoni, quanto illegali – così fu deciso nel 1920 a New York; per una settimana i cuori di carciofo furono banditi per cercare di frenare le truffe sui prezzi.

Dunque, festeggiando la liberazione del cuore di carciofo e le sue mille proprietà benefiche, oggi vi presento la mia:

“Torta Salata ai Cuori di Carciofo e Ricotta”.
 
IMG_2104
DOSI per              >1 torta salata
TEMPO DI PREPARAZIONE >30 min.
TEMPO DI COTTURA      >40 min. circa

Cosa serve:

~      400 g. di cuori di carciofo (io utilizzo quelli surgelati)
~      2 spicchi d’aglio per il soffritto
~      una fetta di prosciutto cotto tagliata spessa (ca. 200 g.) da tagliare a cubetti
~      450 g. di ricotta
~      Parmigiano Reggiano a volontà
~      1 uovo
~      olio evo 
~      pepe q.b. 
~      sale q.b.
~      2 rotoli di pasta Brisée
~      fontina (5 o 6 pezzetti)

Procedimento:

  • Mettete l’olio in una padella abbastanza grande e fate rosolare 2 spicchi d’aglio. Dopo qualche minuto, aggiungete i cuori di carciofo, salateli e lasciateli cuocere. Aggiungete i dadini di prosciutto cotto e togliete gli spicchi d’aglio. Aggiungete un bicchiere d’acqua ogni 5-6 minuti, finchè i cuori non saranno cotti. Spezzate i carciofi in pezzettini piccoli.
  • Nel frattempo preparate il ripieno; mettete la ricotta, l’uovo e il parmigiano in una ciotola. Una volta intiepiditi, aggiungete i carciofi e i dadini di prosciutto cotto. Aggiungete un po’ d’olio per rendere il ripieno morbido e aggiustate di sale e pepe.

IMG_2037

  • Disponete il primo rotolo di pasta Brisée sulla teglia e bucherellatela con una forchetta. Disponete i pezzetti di fontina sulla pasta e adagiate il ripieno uniformemente. Prendete il secondo rotolo e mettetelo sopra all’impasto; tagliate la pasta in eccesso e unite i due bordi della pasta (quella sotto e quella sopra) arrotolandoli.

IMG_2045

IMG_2051

  • Bucherellate la superficie e infornate a 170° per circa 40 min. Controllate la cottura e per evitare che la pasta si gonfi, ogni 10 minuti bucatela di nuovo con la forchetta. Quando la pasta sarà dorata, togliete la torta salata dal forno.
Servire tiepida.
 
IMG_2106
 
Greta
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...