Torta salata con cavolfiore e amore

Ho trovato finalmente il tempo e l’ispirazione per tornare a scrivere su Profumi e Parole.
Sarò sincera, l’ispirazione arriva direttamente da voi lettori che mi scrivete ogni tanto parole davvero belle, chiedendomi di continuare a pubblicare ricette e pensieri.

Le vostre parole mi riempiono il cuore e la mente e, così, eccomi dietro allo schermo a scrivere, per me e per voi. L’ultimo post è dedicato agli amici che mi seguono da varie parti del mondo e parla di un posto magico chiamato Aljezur, in Portogallo (potete leggere o guardare le foto a questo link).

Ho intenzione di scrivere un post approfondito in cui vi racconterò dei posti più belli dell’Algarve e del Parque Naturale do Sudoeste Alentejano e Costa Vicentina.

Per ora i miei muri di casa si sono riempiti di azzurro e di vento dell’oceano.

Prima di arrivare alla ricetta di oggi (ormai lo sapete che non sono fan dei ricettari, che amo spiegarvi ogni singolo dettaglio della mia ricetta e della scelta di ingredienti, accostamenti, profumi ed emozioni, cercando di trascinarvi nel mio mondo per cucinare insieme), voglio dirvi che durante l’inverno ho studiato e imparato qualcosa di più sulla Food Photography e spero che questi piccoli passi avanti si percepiscano dalle mie fotografie.

Vorrei riuscire, sempre di più, a farvi percepire l’autenticità delle ricette continuando a raccontarle, non solo a scriverle. Profumi e Parole è nato così, con l’intento di abbinare una storia a una ricetta.

Più che Food & Travel Blogger mi considero Food & Travel Writer, perché raccontare fa parte di me e del mio essere per nulla sintetica.

Non esiste sintesi per le cose belle.

L’ingrediente principale è il cavolfiore e la torta salata è davvero semplice e rapida da preparare (potreste provarla anche come antipasto per Pasqua!). Fondamentale è la noce moscata, che dona un profumo irresistibile.

Iniziamo?

Ricetta della Torta Salata con Cavolfiore

Ingredienti:

- 1 cavolfiore piccolo (o metà grande)
- 100 g. di parmigiano grattugiato
- 1 uovo
- 1/2 cipolla piccola
- pasta sfoglia tonda
- noce moscata q.b.
- pepe, olio, sale q.b.

Procedimento:

- Fate soffriggere la cipolla con l'olio e bollite il cavolfiore. 
Sminuzzatelo e unitevi parmigiano, uovo, cipolla, olio, noce moscata, sale e pepe. 
- Versate tutto in una teglia dentro alla pasta sfoglia e fate cuocere in forno a 170° per 30-40 minuti.
Se notate che il ripieno si gonfia, bucherellate con una forchetta.

Buon appetito! Greta

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...