Asparagi e arcobaleno

È già tempo di ciabatte infradito e aperitivi lunghi, di caldo afoso in un pomeriggio di inizio giugno.
Il cambio è stato così veloce da cogliere impreparato anche il frigorifero, adagiato nel suo clima invernale e per niente preparato all’esplosione estiva.
Il mio modo di cucinare è molto influenzato dal meteo e se piove cucino piatti caldi e rassicuranti, mentre se le giornate toccano i 30 gradi e la luce del sole fatica ad andarsene penso a piatti leggeri e, perché no, frivoli.

Continua a leggere

Torta salata con cavolfiore e amore

Ho trovato finalmente il tempo e l’ispirazione per tornare a scrivere su Profumi e Parole.
Sarò sincera, l’ispirazione arriva direttamente da voi lettori che mi scrivete ogni tanto parole davvero belle, chiedendomi di continuare a pubblicare ricette e pensieri. Continua a leggere

Il primo show cooking non si scorda mai, Panino Piacentino Gourmet.

Sabato 10 ottobre a Palazzo Gotico, nella mia splendida Piacenza, ho partecipato all’iniziativa “Un Sabato Da Foodblogger” coordinata da Branding Piacenza, in collaborazione con il Consorzio dei Salumi DOP Piacentini e Gut Gutturnio Festival.

Si, è tutto vero! Ho fatto il mio primo show cooking e l’emozione è stata unica… Continua a leggere

Homemade Burek

Come promesso in questo post dal sapore croato, ho provato a cucinare il fantastico burek con formaggio e con un pizzico d’italianità.

IMG_4292Dopo aver cercato la pasta Phillo ovunque, finalmente l’ho trovata – anche se congelata – in piccolo supermercato di paese.

Per cucinare il burek di Profumi e Parole, Continua a leggere

Crostone toscano alla Panzanella

A che cosa pensate quando vi chiedono di reinventare una ricetta?

Credete sia meglio cambiare gli ingredienti e mantenere la lavorazione originale, stravolgendo completamente l’essenza del piatto, oppure pensate sia meglio giocare con gli ingredienti originali, mantenendo la tradizione e proponendola in modo innovativo?

Non sto scrivendo parole a caso, anche se leggendo, potrebbe sembrare così. In poche parole, cambio gli ingredienti o cambio il procedimento? Ma se cambio il procedimento mantenendo gli ingredienti originali non è più una panzanella…

Mi è sorto questo dubbio partecipando alla “sfida della panzanella”, organizzata in occasione di Expo Rurale Toscana 2014, consigliatami da un caro amico. Lunga vita a queste iniziative che stimolano la fantasia e riattivano i ricordi!!!

“Ingredienti semplici, grandi protagonisti della produzione agricola e agroalimentare della Toscana da scomporre, ripensare, rivoluzionare”, così cita l’articolo.

Dopo vari ripensamenti, Continua a leggere

Sformatini di verdure in crosta

In certi periodi dell’anno ho come l’impressione di dover rincorrere le ore che passano troppo in fretta, di non avere nemmeno il tempo di guardare l’orologio e di non riuscire a capire quali siano le priorità reali e l’ordine delle cose. Non so a voi, ma a me capita di avere momenti vuoti e momenti in cui il vuoto non riesco nemmeno a immaginarlo… Ovviamente, o succede tutto insieme, o non succede assolutamente nulla.

IMG_2496

Come avrete sicuramente capito, Continua a leggere

Torta salata ai Cuori di Carciofo e Ricotta. Mia.

Ricordo che era pomeriggio e non sapevo che fare per arrivare a sera, pensieri di ore vuote, come non succede da tempo. Ritorno indietro di quattro o cinque anni e mi vedo in cucina con dei Carciofi. Ci fissiamo. Un’immagine, devo dire, alquanto ridicola.

In quel pomeriggio vuoto, però, è nata la mia torta di carciofi e ricotta, inventata, assaggiata e piaciuta tantissimo! La considero un po’ come il mio personale “cavallo di battaglia” in cucina, non delude mai e sa di buono, di semplice, ma non di casuale.

IMG_2058

Continua a leggere