NYC Crumb Cake

Cari amici di Profumi e Parole, oggi ho una ricetta speciale per voi! Se volete scatenare l’invidia dei vostri vicini di casa (ormai per me è un’abitudine, con tutti i piatti che preparo!), dovete assolutamente infornare la NYC Crumb Cake e aprire leggermente le finestre!

Sto scherzando… Non sono così cattiva, ma quando il profumo è davvero invitante, confortevole e avvolgente, è un peccato non farlo sentire a tutti!

La NYC Crumb Cake non ha nulla di così complicato come appare dal nome, servono solamente gli attrezzi giusti e, visto che siamo vicini a Natale, potrebbe essere l’occasione giusta per farsi regalare (o per regalare) un utilissimo robot da cucina per provare questa fantastica torta americana e per cucinare tantissime altre ricette.

Continua a leggere

Pasta con ragù di pesce spada e pomodorini

L’estate non è ancora finita, almeno così ti dicono quando rientri dalle ferie.

Quel ricordo di onde, tramonti, giornate intere a scoprire il mondo, è racchiuso nelle fotografie che hai portato a casa e tutto torna al punto di partenza.

DSCF4046
In realtà, se ci pensate, avrete sicuramente in testa profumi nuovi, sapori che non vi scorderete facilmente, accostamenti mai pensati, esperienze nuove e punti di vista totalmente diversi rispetto a quando siete partiti.
Continua a leggere

Venezia e i cicchetti

Per la serie Città-Cibo, la sezione di Profumi e Parole dedicata a una città e alle sue specialità tipiche, è il turno di Venezia!

DSCF2996

Continua a leggere

Ciambella rustica con pezzi di cioccolato

In questi mesi di lavoro intenso, in cui scrivere è rimasta sempre la mia priorità nelle lunghe giornate primaverili, riesco ad aggiornare il mio blog soltanto ora. Domenica sera di pioggia leggera e cielo pesante.

Domenica sera di pensieri confusi e memoria annebbiata.

IMG_7862

Continua a leggere

Bedda e il Pane Cunzato.

Bedda” e il loro Pane Cunzatu mi hanno fatta passeggiare in quegli angoli lontani della mia infanzia estiva in Sicilia.

Di quando il seltz limone e sale era troppo aspro e “allora per me un limone limone”.

Di quando il pane al mattino era solo del fornaio e sentirne il profumo in macchina era un’emozione.

Di quando Continua a leggere

Aria di Natale.

Già?
Sono in attesa di due cose fondamentali per la vita di Profumi e Parole: una soluzione per il mio computer e la cucina!

La prima sembra non esserci, la seconda verrà montata domani. La cucina? Ma quale cucina? Continua a leggere

Torta Caprese. Tutt’altro che dolce.

Il ritorno dai viaggi intendo.

L’idilliaco ricordo dei gabbiani sempre presenti nella Francia del Nord, delle nuvole pesanti, dell’atmosfera indimenticabile, del dolce profumo di Continua a leggere