Asparagi e arcobaleno

È già tempo di ciabatte infradito e aperitivi lunghi, di caldo afoso in un pomeriggio di inizio giugno.
Il cambio è stato così veloce da cogliere impreparato anche il frigorifero, adagiato nel suo clima invernale e per niente preparato all’esplosione estiva.
Il mio modo di cucinare è molto influenzato dal meteo e se piove cucino piatti caldi e rassicuranti, mentre se le giornate toccano i 30 gradi e la luce del sole fatica ad andarsene penso a piatti leggeri e, perché no, frivoli.

Continua a leggere

Annunci

NYC Crumb Cake

Cari amici di Profumi e Parole, oggi ho una ricetta speciale per voi! Se volete scatenare l’invidia dei vostri vicini di casa (ormai per me è un’abitudine, con tutti i piatti che preparo!), dovete assolutamente infornare la NYC Crumb Cake e aprire leggermente le finestre!

Sto scherzando… Non sono così cattiva, ma quando il profumo è davvero invitante, confortevole e avvolgente, è un peccato non farlo sentire a tutti!

La NYC Crumb Cake non ha nulla di così complicato come appare dal nome, servono solamente gli attrezzi giusti e, visto che siamo vicini a Natale, potrebbe essere l’occasione giusta per farsi regalare (o per regalare) un utilissimo robot da cucina per provare questa fantastica torta americana e per cucinare tantissime altre ricette.

Continua a leggere

Cioccolato e limone

Oggi vorrei parlarvi di un libro che mi ha permesso di scoprire abbinamenti nuovi e straordinari con i sapori, anzi, vorrei consigliarlo a tutti gli appassionati di cucina e… di grammatica!

Come già saprete, lavoro ogni giorno con le parole e mi trovo spesso a discutere con me stessa per ricercare il modo migliore di comunicare alle persone. La ricerca e l’accuratezza sono parte del mio mondo e, anche se la mia presenza sul blog si è trasformata ormai in un’apparizione, sto sperimentando e imparando a conoscere ogni possibile sfumatura dei cibi. Continua a leggere

Pasta con ragù di pesce spada e pomodorini

L’estate non è ancora finita, almeno così ti dicono quando rientri dalle ferie.

Quel ricordo di onde, tramonti, giornate intere a scoprire il mondo, è racchiuso nelle fotografie che hai portato a casa e tutto torna al punto di partenza.

DSCF4046
In realtà, se ci pensate, avrete sicuramente in testa profumi nuovi, sapori che non vi scorderete facilmente, accostamenti mai pensati, esperienze nuove e punti di vista totalmente diversi rispetto a quando siete partiti.
Continua a leggere

Venezia e i cicchetti

Per la serie Città-Cibo, la sezione di Profumi e Parole dedicata a una città e alle sue specialità tipiche, è il turno di Venezia!

DSCF2996

Continua a leggere

Ciambella rustica con pezzi di cioccolato

In questi mesi di lavoro intenso, in cui scrivere è rimasta sempre la mia priorità nelle lunghe giornate primaverili, riesco ad aggiornare il mio blog soltanto ora. Domenica sera di pioggia leggera e cielo pesante.

Domenica sera di pensieri confusi e memoria annebbiata.

IMG_7862

Continua a leggere

Bedda e il Pane Cunzato.

Bedda” e il loro Pane Cunzatu mi hanno fatta passeggiare in quegli angoli lontani della mia infanzia estiva in Sicilia.

Di quando il seltz limone e sale era troppo aspro e “allora per me un limone limone”.

Di quando il pane al mattino era solo del fornaio e sentirne il profumo in macchina era un’emozione.

Di quando Continua a leggere